IN MEMORY… SEPTEMBER 11, 2001

IN MEMORY… SEPTEMBER 11, 2001

di Tiziano Thomas Dossena. Pubblicato su L’Idea N.11, VOL. II, 2002,  NY

Nei giorni successivi al vile attacco che distrusse i nostri benamati “gemelli”, il mondo newyorchese mostrò altruismo, pietà, disponibilità, comprensione, tolleranza, generosità. Tutti sentimenti che si credeva la grande metropoli avesse eliminato dalla memoria dei suoi cittadini, ormai adusi e apparentemente indifferenti alle quotidiane situazioni dolorose che sono rese pubbliche dai mass media, noti trafficanti di cronache a sfondo negativo. New York ha dimostrato d’essere viva e indivisibile proprio quando gli effetti di questa satanica campagna anti-civiltà l’avrebbero potuta mettere in ginocchio, e tutto il mondo ha potuto ammirare la solidità del legame fra i suoi cittadini.

“In Memory… September 11, 2001”, libro d’immagini (ben 200) fotografate da Charles Mandracchia in quei fatidici giorni, riesce a captare la sensazione di smarrimento che aveva assalito gli abitanti della “Big Apple”.  Stupore, ma non disorientamento, turbamento, ma non panico, e tanta, tanta solidarietà. Le fotografie di Mandracchia, frutto di una spasmodica ricerca personale di quest’ottimo fotografo brooklynese, riflettono appieno l’atmosfera di quei giorni, offrendo un interessante mosaico d’immagini che non potranno che essere apprezzate da chi sente la necessità di ripercorrere il sentiero dei ricordi e rivivere quell’immensa tragedia. Uniche pecche sono la ridotta dimensione delle immagini (le fotografie sono tutte di 6cm. x 11cm.) e l’assenza di commenti all’interno del volume. Che le immagini parlino da sole è anche vero, ma forse una piccola spiegazione avrebbe potuto aiutare a decifrare meglio alcune d’esse che possono essere poco chiare all’osservatore.

Un lavoro singolare, ciononostante, pubblicato dalla Jeremy Books e messo in vendita al modico prezzo di $13.95. Informazioni su questo volume possono essere tratte anche dal sito Internet http://www.911inmemory.com.